Archive for the ‘barzellette’ category

Il cane guida!

11/02/2015

IMG_8553

Saluti
dr. De Vulvis Maximo

Annunci

La ragazza in carne

04/09/2014

IMG_5872.JPG

Saluti
dr. De Vulvis Maximo

Il prezzo del cervello

02/09/2014

In ospedale si trova un paziente gravemente malato. I familiari
si riuniscono nella sala d’attesa e, alla fine, entra un medico, stanco e desolato:
“Mi dispiace d’essere portatore di brutte notizie”, disse guardando le facce preoccupate, “l’unica speranza per il vostro familiare è un trapianto di cervello. E’ qualcosa di sperimentale e rischioso,
economicamente del tutto a vostre spese”
.
I familiari restano seduti, ascoltando le gravi notizie. Alla fine, uno domanda, “quanto costa un cervello?”
“Dipende” risponde il medico, 5.000 euro un cervello di un uomo; 200 euro uno di donna. Un lungo momento di silenzio invade la stanza, mentre gli uomini presenti cercano di non ridere ed evitano di guardare le donne negli occhi, anche se qualcuno accenna un sorriso.
Infine, la curiosità fa domandare ad uno di loro, “Dottore, a che si deve la differenza di prezzo?
Il medico, sorridendo a una domanda così innocente, risponde, “quelli femminili costano meno perché sono gli unici ad essere stati usati, gli altri sono come nuovi”.

Molti saluti a tutti gli uomini che sorridono a metà del racconto!
Ed un abbraccio a tutte le donne che sorridono alla fine!

Saluti
dr. De Vulvis Maximo

Amore estivo!

17/05/2014

20140517-175028.jpg

Saluti
dr. De Vulvis Maximo

Il Pene e il Piede…

16/02/2014

20140216-135429.jpg

Il piede guardò verso l’alto e vide che il pene lo stava guardando e gli chiese:

“Come va’?”

Il pene rispose: “Come l’aglio, sempre appeso a testa in giù, e a te come va’?”

Il piede: “Eccellente, figurati che al mattino per non farmi toccare
il suolo freddo, mi mettono delle ciabattine, mi mettono poi a bagno,
mi lavano molto bene in mezzo a tutte le dita, poi mi asciugano ben
bene, mi mettono il borotalco, ed infine calzettine e scarpe comode. Poi
andiamo a camminare tutto il giorno ed alla sera siccome mi fa male
tutto mi mettono nell’acquetta tiepidina, mi fanno un massaggino con la cremina e mi lasciano riposare per tutta la notte.

E a te come ti trattano??”

Il pene replica: “A te tutto questo?? Con me invece sono dei figli
di puttana!!!
Ti racconto: Al mattino mi toccano diverse volte e mi
dicono ‘Hey ora a cuccia…’ dopodichè mi mettono a testa in giù nelle
mutande e mi tocca stare con un mal di testa bestiale tutto il giorno.
Però, la notte si che mi dicono di starmene bello dritto, ma il peggio
è che quando andiamo alla grotta, non sai quanto mi stressa tutta
quella indecisione!!!!”

Il piede commenta: “Che grotta?e quale indecisione?”

Il pene allora spiega: “Si….un bastardo mi mette un cappuccio in
testa e poi giù in una grotta, dove appena ci passo, mi mette, mi
toglie, mi rimette, mi ritoglie, mi mette di nuovo……”


E il piede: “E quindi cosa succede?”

Il pene: “Che cazzo credi che mi succeda??? Mi vengono le vertigini,
vomito e poi svengo!”

Saluti
dr. De Vulvis Maximo

Rivelazione materna…

30/01/2014

20140130-021654.jpg

Saluti
dr. De Vulvis Maximo